paint-ball.overblog.com


Il paintball può essere utile a mantenere la linea?

Pubblicato su 8 Novembre 2012, 12:12pm

Quando si decide di intraprendere uno sport si è spinti da diversi motivi: rompere la routine e praticare un’attività che ravvivi la nostra settimana; prendersi cura della propria salute, nel caso di persone con lievi disturbi posturali o di origine alimentare, ad esempio; perché semplicemente ci si innamora di un determinato sport; e non per ultimo c’è un motivo tanto diffuso tra le donne, ovvero l’attenzione alla linea. Il paintball come si pone rispetto a quest’ultima tematica? È in grado di garantire ad uomini e donne un miglioramento del loro aspetto fisico? La risposta è: sì e no.

Il paintball, come sappiamo, è un gioco d’azione che consiste nell’eliminare gli avversari colpendoli con dei proiettili di vernice colorata, inseguendosi su un campo da gioco, all’aperto o al chiuso, costellato di oggetti, naturali o artificiali, che i giocatori usano per ripararsi. Come potete vedere approfondendo l’argomento sul nostro paintball shop, esistono molte variazioni possibili del paintball, ma tutte hanno in comune una cosa: l’azione. Possono cambiare gli scopi del gioco ed alcune regole, ma il paintball comporta comunque che ci si muova quasi senza interruzione per due ore (la durata solita di un match).

La risposta alla domanda iniziale è sì e no perché a seconda del modo in cui si pratica, il paintball può fare la differenza rispetto alla forma fisica.

Se lo si pratica a livello agonistico, infatti, non potrà che giovare enormemente alla silhouette. Giocando una o due volte a settimana, aggiungendo esercitazioni almeno un paio di volte al mese, più eventuali corsa ed esercizi a corpo libero per rafforzare il fisico, si raggiunge lo stesso numero di ore a cui arriva chi va in palestra (senza però il divertimento e l’adrenalina garantita a chi pratica il paint ball). Nelle due ore che si trascorrono in campo si suda, si corre, si allenano le gambe stando piegati, inginocchiati o strisciando a terra, e nel complesso si allena tutto il corpo, se contiamo anche i movimenti di braccia e torace.

Alle donne, più attente degli uomini al calcolo delle calorie, possiamo fornire questa stima approssimativa: con due ore di paintball giocato in modo “attivo” si possono bruciare fino a 500 calorie! Non male se pensate che con un’ora di aerobica si sfiorano le 400 calorie, con una camminata veloce, sempre di 60 minuti, si arriva a 300, e con una corsa sulle 500, pareggiando le due ore di paintball.

Se amate il paintball, ma non avete modo di praticarlo tanto spesso, pur essendo attenti alla vostra linea, state comunque certi che questo gioco vi garantirà dei vantaggi fisici: se una passeggiata quotidiana di almeno 30 minuti è raccomandata da tutti i medici, non possono non essere di giovamento 120 minuti di paintball.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti

Condividi questa pagina Facebook Twitter Google+ Pinterest
Segui questo blog